Posts contrassegnato dai tag ‘switch’

Purtroppo non è ancora in commercio…ma ai primi di aprile manca davvero poco. La domanda che mi è sorta spontanea appena l’ho vista online è stata: ma io che ho la SL3 devo essere geloso di questo nuovo gioiellino oppure no? Ovviamente di primo impatto lo sono stato eccome,  ma in fondo per il mio utilizzo specifico non soffrirò così tanto. Allora mi sono chiesto, a chi si rivolge la Rane con l’ingresso nel mercato di questo nuovo prodotto? La risposta è arrivata dopo poco: ai club, a chi usa 4 decks(no io), a chi fa back to back(faccio back to back ma il mio socio usa traktor) e a chi aveva una SL1 ed ha capito che il salto di qualità è davvero notevole.

Fino ad oggi era possibile utilizzare 4 decks solo con il Rane Sixty-Eight. Gran bel mixer, però 2600€ mi sembrano davvero troppe. Si vede  che se ne sono accorti anche loro. e infatti molto meglio entrare in possesso della nuova scheda ed utilizzare il proprio mixer (se di qualità ovviamente) e potersi portare la scheda in giro senza ingombro.  Un’altra “problematica” che è stata risolta con la SL4 è il difficoltoso momento del cambio tra un dj e un altro(quando entrambi utilizzano un setup digitale). La questione è stata brillantemente risolto aggiungendo un ingresso usb alla scheda così in ogni club il dj successivo può arrivare, attaccare la sua scheda senza dover collegare, scollegare nulla> just plug and play!

La struttura della scheda è pressochè invariata, aggiungiamo un ingresso phono/line, abbiamo sempre in/out aux , gli switch esterni e il contatto per l’isolamento della massa dei piatti. La vera novità riguarda la qualità audio. L’introduzione della frequenza di campionamento a 96khz a 24bit spinge davvero la qualità dei vostri file digitali a dei livelli estremi.

Vi posto qui la tabella di comparazione tra i principali prodotti Rane per Serato Scratch Live.

Assolutamente positivo avere a disposizione i 4 deck e l’uscita aux da cui potete controllare separatamente Ableton in modalità The Bridge. Una scheda con così tanto potenziale non poteva certo deludere con gli accessori inclusi nel prezzo. All’interno del vostro prezioso pacco troverete:

– 1 SL4

– 1 case per la scheda

– 1 cd di installazione

– 1 alimentatore esterno con gli adattatori per le varie parti del mondo

– 2 cavi usb

– 6 cavi RCA

– 4 cd di controllo

– 4 vinili timecode

– 4 piedini gommosi da posizionare sotto la scheda

-1 guida rapida

-1 manuale(in inglese ma online si trova tradotto in italiano)

-1 scheda per l’attivazione della garanzia

Alla Rane hanno altresì capito che implementare driver standard era necessario. La scheda infatti consente da subito di utilizzare Asio e Core-Audio, consentendovi di integrarla perfettamente nel vostro setup studio grazie alla sua sorprendente qualità. È  davvero un gran gioiello!!

Dovete solo capire se è la scelta giusta per voi o se una SL3 è più adatta alle vostre esigenze. Ad oggi mi sento di sconsigliarvi l’acquisto di una SL1.